Maggioli Editore
LOGIN ricorda Password dimenticata
  • Rss Feed
Cerca nel sito

DIRETTORE
ELENA FIORE

COMITATO DI REDAZIONE
Sergio Bedessi, Alberto Gardina, Maurizio Marchi

COORDINAMENTO REDAZIONALE
Raffaella Bianchi

Inserito: 13/03/2018 Letto: 159 volta/e

Condividi su Linkedin

Img

13/03/2018
L'Ultimo Istante, un libro ed un'opera artistica realizzate da Roberto Casati per la Società Civile

Un libro che affronta un grave problema quotidiano da una angolatura artistica: l'arte per comunicare e per aiutare a risolvere.
In questo libro Roberto Casati è riuscito a raccogliere numerose ed importanti collaborazioni:

- dirigenti e studenti di un Liceo Artistico (Petrocchi, Pistoia);  
- rappresentanti della Società Civile (l'Opera Santa Rita, Prato);
- Onlus e
  Associazioni che dedicano la propria missione al recupero dei problemi di droga e alcol;
- familiari e Associazioni di vittime della strada;
- collezionisti d'Arte (l'Archivio Carlo Palli) e Artisti;
 
-
Enti, professionisti e consulenti.

Coordinando tanti contributi, Casati ha costruito L'Ultimo Istante trasmettendo patos ed emotività, riuscendo così a dare risalto ai pericoli quotidiani, alle problematiche del dopo, agli spaventosi dati statistici ed ai costi materiali. E nel contempo è riuscito a dare maggiore chiarezza ai principali problemi della guida: la droga, l'alcol la distrazione.


Il libro, diviso in tre capitoli è anche un agile supporto didattico per insegnanti, Onlus e Forze dell'Ordine impegnati nei difficili corsi preparatori all'educazione civica-stradale.

Con il suo videoclip, con le sue interpretazioni artistiche delle foto e con le sue poesie, Casati è riuscito a "gridare attenzione" in un modo strasversale, ed in primis, agli studenti delle scuole superiori (14-19 anni le età delle patenti).

Nella poesia, la morte verrà all'improvviso, ben decantata nel videoclip dagli studenti del Liceo, riesce a trasmettere con particolare immediatezza, gli ultimi istanti di vita di un ragazzo coinvolto in un tragico incidente.

E con il recitativo l'ultimo istante (riportato a margine di questa recensione), riesce a fare riflettere sul valore della vita... 

Il libro, vuole essere anche una utile provocazione per le scuole, per i Sindaci e per le Forze dell'Ordine, affinché si progettino e si realizzino corsi continuativi di formazione, al fine di rendere più consapevoli i nostri figli, per salvarne sempre più vite, per frenare la quotidiana strage sulle nostre strade. 

Il libro è nato da un progetto multimediatico di Roberto Casati, presentato in occasione della Giornata Mondiale Vittime della Strada (17 e 19 novembre 2017),  ha un formato 15x21, ed è composto da 100 pagine in carta patinata. Il costo di copertina è di € 10,00.

Attraverso un link inserito nella 3a pagina, è possibile prendere visione del videoclip realizzato dagli studenti del Liceo Petrocchi (7 minuti).

Una parte del videoclip è stata inserita nel TG di TVL Pistoia >> https://www.youtube.com/watch?v=wXOQ4p-2WhU.  

Il libro sarà presentato giovedì 22 febbraio 2018 alle ore 18,00 su TVL Pistoia (https://www.tvl.it/).
Dallo stesso giorno (22/02/2018) sarà in distribuzione presso le librerie Toscane (e non solo), su Amazon e su IBS.
Nei giorni successivi, l'autore presenterà il libro in alcune librerie di Pistoia, Firenze e Monza.
Tutte le info sulle presentazioni saranno visibili sulla pagina facebook L'Ultimo Istante.

 

Recitativo, L'Ultimo istante.

 

Talvolta, anche per caso, ci troviamo a correre più del normale.

A non pensare alle conseguenze, a pensare di essere immuni, fortunati, diversi.

O forse non pensiamo proprio.

Invece siamo tutti appesi ad un filo, sottile. 

E la fortuna non sempre ci può essere accanto.

Un pensiero per riflettere prima, per cercare di ricordare sempre.

Perché la tragedia non debba accadere , perché la vita non debba spengersi in un click.

 

dopo è un CLICK, come un bottone che spenge la vita

dopo non ci sono più i baci, la passione, l'amore

dopo non ci sono più le risa le gioie, i compagni, la scuola

dopo non c'è più il sole, il mare, le corse sulla sabbia

dopo non ci sono più le bisbocce e le noiose serate a cantare con gli amici

non ci sono più le attenzioni della mamma e le dolci brontolate del babbo

dopo non c'è più niente

vale la pena un pensiero prima

 

Roberto Casati (tutti i diritti riservati)

www.robertocasatidesign.com

Fonte: robertocasatidesign

Indietro


Previous Next
Previous Next