Maggioli Editore
LOGIN ricorda Password dimenticata
  • Rss Feed
Cerca nel sito

DIRETTORE
ELENA FIORE

COMITATO DI REDAZIONE
Sergio Bedessi, Alberto Gardina, Maurizio Marchi

COORDINAMENTO REDAZIONALE
Raffaella Bianchi

Inserito: 04/08/2017 Letto: 68 volta/e

Condividi su Linkedin

04/08/2017
La polizia locale compra un drone per presidiare il territorio

La Polizia Locale di Rho ha effettuato indagini di polizia ambientale ed edilizia avvalendosi di un “drone” acquistato dall’Amministrazione Comunale e finalizzato tra le attività degli Uffici Tecnici anche alle indagini di Polizia Giudiziaria, controllo traffico, prevenzione e repressione di illeciti ambientali ed edili. Questo oltre alle attività di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree boschive del territorio, dove i trafficanti si nascondono e rendono difficile la loro individuazione e i nascondigli delle sostanze.

Nel video l’attività dell’apparecchiatura impiegato dall’Ufficio della “Ambiente e Territorio” nell’ambito di un’indagine ambientale per scarico abusivo perpetrato in un’area industriale del Comune Rhodense; una nuova strumentazione che aumenta l’operatività del Comando e nel contempo espone a minore rischio gli operatori in caso di intervento “problematico”.

Questo mese, alle apparecchiature esistenti si aggiungeranno altri due sistemi, a quelli già in dotazione, per la rilevazione targhe, assicurazioni/furti/revisioni, salgono così a 4 le apparecchiature di rilevazione mobile in servizio sulle autovetture del “Pronto Intervento” per la sicurezza stradale e degli Agenti che in tempo reale controlleranno le tipologie di veicolo e “potenzialmente” chi fermano.

L’Amministrazione ha anche potenziato la rete web e cellulare destinata alla Polizia Locale di Rho, per avere oltre che il classico sistema radio, anche l’interazione diretta degli Agenti con la Centrale Operativa e così fornire in tempo reale la situazione riscontrata sull’intervento, quindi prendere le decisioni più adeguate alla soluzione del problema riscontrato.

Fonte: http://www.varesenews.it/

Indietro


Previous Next
Previous Next